• 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365 giorni zen

“Il cuore è un organo di percezione”
(Surya Das)

Ci sono vari livelli di percezione. Noi utilizziamo principalmente i sensi e l’elaborazione della mente, per “connetterci fisicamente” al mondo che ci circonda. Tuttavia praticando si supera questa fase, il proprio sé inizia a percepire la realtà ad un livello superiore. Iniziano a palesarsi le “intuizioni” (Insight) e la propria esistenza assume un “colore” differente.

Grazie Gassho

Massimiliano Farucci

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •