• 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

“L’uomo è ciò in cui crede. L’uomo è l’immagine dei suoi pensieri quindi spesso l’uomo diventa quello che crede di essere.”
(Gautama Buddha)

L’uomo con il suo corpo, con la sua mente, con la sua natura egoica, costruisce per se stesso una “identità“, ovvero un “personaggio“, da utilizzare per relazionarsi nella società. Ma lui non è davvero quel personaggio. Poichè esso non rappresenta il suo vero “Io Sono“, cioè la coscienza, l’Essenza, la natura interiore di quell’uomo. Avere l’intuizione di questa profonda verità, distinguere l’interpretazione di sè dal “Vero Sè” è il primo passo verso il Risveglio.
Gassho

Massimiliano Farucci

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •