• 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

Non giudicare con leggerezza il male pensando: ‘Ciò non ha alcuna conseguenza su di me’. È goccia a goccia che si riempie il vaso; così facendo il male, a poco a poco si riempiono il cuore e lo spirito dello stolto.
(Gautama Buddha)

Il male va assolutamente eliminato dalla propria vita. Questo perchè, oltre alle conseguenze dei propri atti, fare del male significa sentirsi “superiori” agli altri. Ed è la natura egoica che tenta di “espandersi” sempre di più, a scapito degli altri. Chi invece è sulla “Via della Consapevolezza“, vuole abbandonare il proprio ego per ritrovare il “vero Sè“, la propria “natura Buddha“.
Gassho

Massimiliano Farucci

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •