• 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

meditazioni guidate

Meditazione Guidata: “Essere Spaziosità ed Amore”

Preparazione

Mettiamoci in una posizione comoda.
Osserviamo con curiosità ogni parte del nostro corpo. Dalla testa, giù fino ai piedi.
Se troviamo delle tensioni, proviamo, semplicemente, a lasciarle andare.
Lasciamo che le tensioni si sciolgano, si dissolvano.
Inspiriamo lentamente dal naso, tratteniamo per qualche istante, poi espiriamo profondamente.
Osserviamo l’addome che si gonfia e poi si rilassa.
Continuiamo questo ciclo due o tre volte.
Poi respiriamo naturalmente.

Pratica

La mente è libera, il respiro naturale.
Proviamo a lasciare che il nostro Essere diventi spaziosità.
La spaziosità si interpone tra l’Essere (la nostra natura interiore) e la realtà del corpo, della mente.
Sfruttiamo questa qualità per abbracciare tutti gli esseri viventi.
Allarghiamo questo abbraccio a tutto l’Universo.
Facciamo in modo che il nostro diventi uno sforzo di compartecipazione ed Amore.
Questa è la Compassione…”cum patire”, farsi carico della sofferenza altrui.
Ricordiamoci della nostra Presenza e Consapevolezza.
Siamo solidi, radicati nel nostro “centro”.
Da questo non luogo, ogni cellula del nostro corpo si espande, diventando luce, energia, benessere, empatia.
Si espande, sempre di più.
Abbraccia ogni cosa e non c’è più confine, limite.
Siamo ora parte del Tutto.
Siamo Spaziosità ed Amore.

Chiusura

Dimoriamo il più possibile in questa qualità di apertura,
fino alla fine della pratica (durata a piacere)

Gasshò

Scarica il PDF

Cosa ne pensi di questa Meditazione Guidata: Essere Spaziosità ed Amore? Dimmelo giù nei commenti.

Se questa pratica ti è piaciuta e vuoi continuare con altre meditazioni clicca QUI.

Per non perderti le nuove Meditazioni Guidate, iscriviti al nostro gruppo:

Massimiliano Farucci

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •