• 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

“Non si deve pensare al prima e al dopo, all’avanti e all’indietro, ma solo alla libertà del punto di mezzo.”
(Taisen Deshimaru)

Essere costantemente bloccati nei ricordi del passato o in un futuro indefinito, è molto pericoloso. Significa non vivere mai la propria vita, che si svolge tutta nel momento presente. Chi pratica lo Zen raggiunge presto la convinzione, che il tempo è una “illusione“. Tutto il passato e tutto il futuro sono in realtà contenuti nell’istante presente. Chi raggiunge con la meditazione il proprio “centro” sa, che tutto è lì e non in un falso trascorrere del tempo. Dunque per vivere è necessario agire subito, qui ed ora.
Gassho

Massimiliano Farucci

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •