• 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

“Tenete le mani aperte, tutta la sabbia del deserto passerà nelle vostre mani. Chiudete le mani, non otterrete che qualche granello di sabbia.”
(Eihei Dogen)

Essere rigidi, mentalmente, fisicamente, non conduce a nulla. L’apertura verso le nuove esperienze, invece, predispone alla “illuminazione“. In “meditazione” bisogna essere flessibili, altrimenti il corpo e la mente si ribellano. Si diventa insofferenti e non si riesce a cogliere il vero senso della pratica. Questo rivela Dogen con la sua infinita saggezza.
Gassho

Massimiliano Farucci

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •