• 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

“Abbiamo bisogno di un regolare zazen quotidiano, in cui sviluppare l’attenzione a ciò che accade nella mente e nel corpo. Se non sediamo con regolarità, non capiremo che lavare l’auto o trattare con il capoufficio è in tutto e per tutto la pratica.”
(Charlotte Joko Beck, Zen quotidiano)

Praticare Zazen significa fare introspezione, raggiungere il proprio Vero Sè, ma significa anche fare “chiarezza” nella quotidianità. Questa è la verità dello Zen e della meditazione: riuscire a vivere la dura vita di ogni giorno, con un “sano distacco“. Attenzione, perchè qui non parliamo di indifferenza nei confronti della vita, ma bensì di uno spirito da “osservatore“, non giudicante, che sente di essere parte di un Tutto, nel bene e nel male.

Gassho

Massimiliano Farucci

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •