• 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

meditazioni guidate

Meditazione Guidata: “La Gratitudine”

Premessa

Può sembrare difficile talvolta, lo so, ma appena svegli, cominciare la giornata con un sorriso, cambia totalmente lo spirito della nostra esistenza. E’ un sorriso di consapevolezza, di gratitudine. Per qualcuno può sembrare un atto falso, forzato, magari un pò stupido. Tuttavia essere consapevoli che si sta cominciando un nuovo giorno; essere grati alla vita che ci sta offrendo altre ventiquattro ore da vivere, dovrebbe essere ben presente nella mente di tutti. Diamo per scontato troppe cose, non ponendo attenzione al dono più grande, che è la Vita stessa.

Preparazione

Appena svegli, sorridiamo.
Siamo ancora sdraiati a letto, in una posizione comoda.
Facciamo in modo, che il corpo goda ancora per qualche istante della rilassatezza e del riposo del sonno.

Pratica

Inspiriamo lentamente, tratteniamo per qualche istante, poi espiriamo profondamente.
Ripetiamoci più volte queste parole, mentre attuiamo la respirazione:

«Stamattina, appena sveglio, sorrido.
Davanti a me ci sono ventiquattro nuove ore.
M’impegno a vivere appieno ogni istante
e a guardare ogni essere vivente con occhi compassionevoli.»
(Thich Nhat Hanh)

Lasciamo che la mente resti ancora libera dagli assilli della giornata.
Pensiamo semplicemente che sta per cominciare una nuova meravigliosa giornata, nuove esperienze, nuove persone.

Chiusura

Sorridiamo ancora qualche instante, mettendoci a sedere.
Alziamoci e cominciamo la giornata.
Questa Gratitudine è il dono che offriamo, come ringraziamento alla Vita

Gasshò

Cosa ne pensi di questa Meditazione Guidata: La Gratitudine? Dimmelo giù nei commenti.

Se questa pratica ti è piaciuta e vuoi continuare con altre meditazioni clicca QUI.

Per non perderti le nuove Meditazioni Guidate, iscriviti al nostro gruppo:

Massimiliano Farucci

Questo articolo è stato scritto da Massimiliano Farucci. Di sé stesso dice, di essere semplicemente un "cercatore". Da anni, infatti, si dedica alla ricerca di vari percorsi di crescita personale ed interiore. Ha cominciato studiando da autodidatta le tecniche di "cambiamento personale" e la "psicologia". Quindi si è interessato alle filosofie orientali, tra cui il Buddismo. Ha intrapreso un percorso di pratica nella tradizione Zen. Non ha abbandonato tuttavia la sua passione per la psicologia e la crescita personale, lavorando oggi per scovare degli "interessanti punti comuni" tra la Scienza occidentale e la Saggezza orientale.
Massimiliano Farucci

  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •