• 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Racconti Zen, Koan, Haiku

Una rana salta, tonfo nell’acqua (Haiku | Poesia Giapponese)

Il vecchio stagno –
una rana salta
tonfo nell’acqua

furuike ya
kawazu tobikomu
mizu no oto

(Bashō)

Un commento

Lo haiku è una forma di composizione poetica del Giappone di 17 sillabe: non versi, né parole, ma sillabe. Di incredibile brevità dunque. La più breve forma poetica al mondo.

Pare ci sia uno strettissimo legame tra Zen e haiku, proprio perchè entrambi dipingono, in poche pennellate, la realtà dell’istante presente.

Lo Zen giapponese prevede più Vie di pratica meditativa, i Do, ma si esprime in modo privilegiato nella visione del mondo che esprimono gli haiku. Alcuni famosi haijin, Bashō, Chiyo-jo, furono appunto monaci.

In questo rinomato componimento di Bashō, si esprime il vero e profondo senso dello Zen attraverso la poesia dell’attimo. L’essenzialità della pratica, l’osservazione della realtà comune, il senso di azione della rana e dell’illuminazione come risultato di un salto, non-intellettuale.

Massimiliano Farucci

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •