Praticare La Consapevolezza Può Essere Semplice, Ma Non Necessariamente Facile (365 Giorni ZEN)

2018-05-29T11:50:13+00:00Categories: #365GiorniZEN|Tags: , |

365giornizen

“Praticare la consapevolezza può essere semplice, ma non necessariamente facile. E’ una metodologia che esige sforzo e disciplina perché le forze contrapposte –il nostro abituale automatismo e la scarsa attenzione –sono estremamente resistenti.”
( da “Dovunque tu vada, ci sei già” di Jon Kabat-Zinn)

grazie Gassho

#365GiorniZEN

Meditazione Significa Imparare A Svincolarsi Dalla Corrente (365 Giorni ZEN)

2018-05-29T11:44:51+00:00Categories: #365GiorniZEN|Tags: , , |

365giornizen

“Meditazione significa imparare a svincolarsi dalla corrente, sedere sulla sua sponda, ascoltarla, trarne insegnamento e poi sfruttarne le energie per farci guidare anziché dominare. Questo processo non si svolge magicamente da solo. Richiede energia. Noi chiamiamo «pratica » o «pratica di meditazione» lo sforzo di coltivare la nostra capacità di vivere il presente.”
( da “Dovunque tu vada, ci sei già” di Jon Kabat-Zinn)

Grazie Gassho

#365GiorniZEN

Quando Si Tratta Di Arrivare Da Qualche Parte, Ovunque Andiate, Ci Siete (365 Giorni ZEN)

2018-05-25T09:47:33+00:00Categories: #365GiorniZEN|Tags: , , |

365giornizen

“Quando si tratta di arrivare da qualche parte, ovunque andiate, ci siete. Qualsiasi cosa abbiate voluto compiere, è quella che avete compiuto. Qualsiasi cosa state pensando, è questo che avete in mente. Qualsiasi cosa vi accade è già accaduta. L’interrogativo importante è come vi comporterete. In altri termini: «E ora?»”
( da: “Dovunque tu vada, ci sei già” di Jon Kabat-Zinn)

Grazie Gassho

#365GiorniZEN