Realtà e Osservatore Non Stanno Al Di Qua E Al Di Là Di Uno Steccato In Mezzo Che Li Separa (365 Giorni ZEN)

2018-06-13T06:14:27+00:00Categories: #365GiorniZEN|Tags: , , |
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

“Realtà e Osservatore non stanno al di qua e al di là di uno steccato in mezzo che li separa, ma sono parte di un’unica danza che crea. Là dove posate l’occhio con intenzione, lì la probabilità assumerà una sua dimensione concreta nello spazio e nel tempo. Diventerà cioè realtà. Il “là fuori” non è tale fino a che voi non intervenite a guardarlo. È la coscienza a creare il mondo.”
(da: “Piantala di essere te stesso!: Liberarsi dai propri limiti ed essere felici” di Gianfranco Damico)

Grazie Gassho

#365GiorniZEN

Unisciti al nostro gruppo su Facebook, siamo già in tanti! clicca QUI

Massimiliano Farucci

Massimiliano Farucci

Questo articolo è stato scritto da Massimiliano Farucci. Di sé stesso dice, di essere semplicemente un “cercatore“. Da anni, infatti, si dedica alla ricerca di vari percorsi di crescita personale ed interiore. Ha cominciato approcciando al coaching e studiando tecniche di “cambiamento personale“. E’ passato attraverso la psicologia, la mindfulness, la salute ed il benessere. Ben presto si è imbattuto nelle filosofie orientali, tra cui il Buddismo. Pur continuando ad approfondire le varie scuole e filosofie, ha cominciato un percorso di pratica nella tradizione Zen. Non ha abbandonato la psicologia e la crescita personale, lavorando oggi per scovare degli “interessanti punti comuni” tra la Scienza occidentale e la Saggezza orientale.
Massimiliano Farucci

  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •