• 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

“Non badare ai torti altrui, non a ciò che altri avrebbe dovuto fare o non fare: osserva piuttosto ciò che tu hai fatto o non fatto.”
(Gautama Buddha)

Il primo passo sulla “Via della Consapevolezza” e del “Cambiamento” è l’assumersi totalmente la responsabilità di ciò che si è e di ciò che si fa. Basta dare la colpa dei propri fallimenti e delle proprie azioni agli altri o alle circostanze esterne. Non è così, niente più scuse. Ognuno di noi può cambiare le proprie sorti, bisogna solo volerlo ed agire.
Gassho

Massimiliano Farucci

Questo articolo è stato scritto da Massimiliano Farucci. Di sé stesso dice, di essere semplicemente un "cercatore". Da anni, infatti, si dedica alla ricerca di vari percorsi di crescita personale ed interiore. Ha cominciato studiando da autodidatta le tecniche di "cambiamento personale" e la "psicologia". Quindi si è interessato alle filosofie orientali, tra cui il Buddismo. Ha intrapreso un percorso di pratica nella tradizione Zen. Non ha abbandonato tuttavia la sua passione per la psicologia e la crescita personale, lavorando oggi per scovare degli "interessanti punti comuni" tra la Scienza occidentale e la Saggezza orientale.
Massimiliano Farucci

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •