• 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

365giornizen

“Se incontri per strada il Buddha, uccidilo.”
(Lin Chi)

Questo importante Koan (per approfondire leggi QUI) Zen, ha un significato molto specifico, ovvero l’insegnamento del Maestro deve fornire il sentiero, la base solida, da cui partire, per poi sperimentare in prima persona l’esperienza dello Zen, cioè l’esperienza della Vita. Praticare attraverso la meditazione, gli insegnamenti, le scritture è fondamentale, poi però bisogna compiere il “grande balzo“. Poichè nessuno può dirci chi siamo, cosa rappresenta la nostra esistenza, se non noi stessi.
Gassho

Massimiliano Farucci

Questo articolo è stato scritto da Massimiliano Farucci. Di sé stesso dice, di essere semplicemente un "cercatore". Da anni, infatti, si dedica alla ricerca di vari percorsi di crescita personale ed interiore. Ha cominciato studiando da autodidatta le tecniche di "cambiamento personale" e la "psicologia". Quindi si è interessato alle filosofie orientali, tra cui il Buddismo. Ha intrapreso un percorso di pratica nella tradizione Zen. Non ha abbandonato tuttavia la sua passione per la psicologia e la crescita personale, lavorando oggi per scovare degli "interessanti punti comuni" tra la Scienza occidentale e la Saggezza orientale.
Massimiliano Farucci

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •