Preparati, Tutti i Giorni!

  •  
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  

preparati

Ma insomma. Non stare sempre li a piangerti addosso, col muso lungo, a lamentarti, a disperarti per ogni minima cosa. “Sono stressato, sono depresso” e giù a piagnucolare. Conquistare una vita soddisfacente è un impegno. Ed allora preparati…ma continuamente, ogni giorno.

Posso raccontarti tantissime storie di gente che si prepara costantemente, in un modo o nell’altro e non si arrende mai.

Ma oggi voglio parlarti di una grande persona: Alex Zanardi.

Nato in una famiglia di non grandi possibilità economiche, a seguito di anni di gavetta, di impegno, di fatica e dura preparazione e giusto un pizzico di fortuna, riesce ad approdare in formula uno e successivamente in formula CART negli States, dove inizia ad ottenere buoni risultati. Improvvisamente tutto cambia, la tragedia. Si ritrova, in un solo istante, devastato, a causa di un incidente in pista, dove perde entrambe le gambe.

Dopo questa terribile esperienza, Alex non si è arrende.
Continua a combattere, a faticare, a prepararsi e realizza traguardi incredibili.

Le Paralimpiadi di Londra del 2012, dove conquista l’oro nella handbike. Nel 2014 partecipa alle Hawaii, alla più importante gara al mondo di triathlon “Ironman”, una gara massacrante e la completa in 10 ore, un risultato strepitoso. Infine nel 2016, alla soglia dei 50 anni, alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro, conquista un oro nella handbike. Il giorno seguente è argento nella prova in linea della handbike. Poi, di nuovo oro con la squadra azzurra, nella handbike prova su strada staffetta mista.

Cosa dire?

Può esserci un esempio più grande di questo di forza d’animo, di resilienza, di tenacia, di determinazione?

Ma anche e soprattutto di preparazione costante, per superare le innumerevoli difficoltà che, la vita ci pone innanzi.

 

Vivere una vita soddisfacente, non significa correre dietro ad una visione fumosa di una presunta felicità.

Vivere una vita soddisfacente significa avere bene in mente cosa si vuole fare e perseguirlo. Non per raggiungere degli obiettivi, non c’è nulla da raggiungere, ma perchè è quello che si vuole davvero, più di ogni altra cosa.

Correre dietro falsi desideri, pulsioni, brame non porta altro che frustrazione. Quando invece, lentamente si abbandonano le sovrastrutture mentali e si fa chiarezza nella propria mente, nel proprio animo, allora emerge ciò che si desidera realmente.

E la felicità è impegnarsi costantemente in quella attività.

La felicità è nel percorso di preparazione costante, ogni giorno.

L’obiettivo pertanto non è domani in un futuro incerto, non definito, imperscrutabile, ma è adesso, in questo istante, nella consapevolezza del qui ed ora.

Allora che aspetti? inizia a prepararti, subito!

Come?

Eccoti alcuni consigli:

  1. Inizia a leggere. Documentati sugli argomenti più disparati, apri la mente al nuovo. Non restare vittima degli schemi e dei percorsi, che gli altri ti impongono.
  2. Fai sempre cose nuove. Non ti impelagare nelle abitudini. Solo così la mente si rigenera e si mantiene giovane ed elastica. Inoltre, chi fa sempre le stesse cose, ottiene sempre gli stessi risultati.
  3. Inizia a praticare attività sportive. Fai esercizio fisico, corsa, yoga, Tai chi, quello che ti pare, ma muoviti, metti in moto le endorfine.
  4. Comincia a meditare (Qui ti diciamo come fare). Questo ti consentirà di tenere sotto controllo stress ed ansia, ma soprattutto ti aiuterà ad avere consapevolezza. La consapevolezza è essere concentrati sul momento presente, con mente aperta e non giudicante. La meditazione dunque, attraverso la consapevolezza, induce uno stato di “chiarezza mentale”.

La vita è una esperienza meravigliosa, ma devi prepararti.

C’è così tanto da fare ed hai una sola vita a disposizione, non sprecarla.

 

E tu hai iniziato a prepararti? Dicci come, giù nei commenti.

Prepararsi significa anche iniziare a cambiare, se vuoi saperne di più leggi qui: Il Cambiamento

Massimiliano Farucci

Massimiliano Farucci

Questo articolo è stato scritto da Massimiliano Farucci. Di sé stesso dice, di essere semplicemente un “cercatore“. Da anni, infatti, si dedica alla ricerca di vari percorsi di crescita personale ed interiore. Ha cominciato approcciando al coaching e studiando tecniche di “cambiamento personale“. E’ passato attraverso la psicologia, la mindfulness, la salute ed il benessere. Ben presto si è imbattuto nelle filosofie orientali, tra cui il Buddismo. Pur continuando ad approfondire le varie scuole e filosofie, ha cominciato un percorso di pratica nella tradizione Zen. Non ha abbandonato la psicologia e la crescita personale, lavorando oggi per scovare degli “interessanti punti comuni” tra la Scienza occidentale e la Saggezza orientale.
Massimiliano Farucci

  •  
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •